Vista di Capri

Storia

Il Cile riconosce il Regno d’Italia nel gennaio del 1864 con una lettera dell’allora Presidente Josè Joaquin Perez in risposta a Vittorio Emanuele II.

A partire da quella data, Cile ed Italia mantengono regolari relazioni diplomatiche.

Il primo Ambasciatore, con rango di Ministro plenipotenziario, è Antonio Maria Migliorati, accreditato nel febbraio del 1864.

Durante il periodo del Governo Militare (1973-1989) le relazioni si sono mantenute a livello di Incaricato d’Affari, per riprendere con l’Ambasciatore Pisani nel 1989.

Tra le letture, si consiglia “Chile e Italia – Un siglo de relaciones bilaterales 1861-1961” di Silvia Mezzano Lopetegui, Ed. Mar del Plata 1994.